Blog > Digital Marketing > TikTok il social dei trend

TikTok il social dei trend

14/04/2020, By Giorgia Petterlini Categorie: Digital Marketing

In poco tempo è diventato il fenomeno del momento, tutti ne parlano e tutti vogliono saperne di più.

Con questo articolo andiamo a esplorare TikTok, il social già utilizzato da più di 500milioni di utenti al mondo e con oltre 1 miliardo di download.


Come è nato

Inizialmente era conosciuto come Musical.ly, un’applicazione nata nel 2012 e diventata virale in occidente, soprattutto in Italia e negli Stati Uniti.

Nel 2017 un colosso cinese chiamato ByteDance acquisisce Musical.ly per poi fonderlo con una delle sue app chiamata, appunto, TikTok.

 

Chi lo usa

Ad oggi TikTok è il social più usato dai giovani appartenenti alla Generazione Z, ovvero i nati tra il 1996 e 2010 (puoi approfondire le generazioni in questo articolo).

Nel 2018, il 35% degli utenti aveva tra gli 11 e i 20 anni con una forte prevalenza femminile.

Negli ultimi mesi questo dato però è cambiato notevolmente vedendo nuove iscrizioni di utenti tra i 20 e i 30 anni, oltre a qualcuno di più grande.

 

Cosa troviamo su TikTok e perché ci piace

I contenuti sul social – che sono solo video a tutto schermo – riguardano principalmente balletti o lip syncing (quando il movimento delle labbra è sincronizzato a quello delle parole, per esempio, a quelle di una canzone o a quelle dello spezzone di un film). Ma non solo: riguardano anche comicità, sport (come ad esempio parkour) e canzoni.

Come YouTube non richiede la registrazione, quindi tutti i curiosi possono accedere liberamente e darci un’occhiata senza impegno.

Vi avviso è impossibile staccare gli occhi dallo schermo! Questo social è totalmente diverso dagli altri, i contenuti sono più leggeri, spensierati, e inoltre permette di continuare a scoprire, vedere e riconoscere tutte le tendenze del momento. È un social che segue i trend e dà la possibilità ai brand di crearne di nuovi.

 

Lo sapevi che il tempo medio di permanenza su TikTok è di circa un'ora al giorno?


“I video sulla piattaforma sono dinamici e intrattengono, necessitano sicuramente di tempo per essere realizzati (almeno all’inizio) e quando cominciano a raccogliere like, vengono mostrati nella sezione per te (la home page accessibile a tutti). Questo grazie all'algoritmo molto più “trasparente” rispetto a quelli di altri social.

Essendo un territorio non ancora invaso dalla pubblicità, oggi abbiamo l'occasione di riuscire ad acquisire visibilità senza investire denaro e con meno fatica rispetto ad altri social.

 

Come fare i video su TikTok

I video possono essere realizzati sulla stessa piattaforma che permette di:

  • Realizzare più clip video uno dopo l’altro
  • Inserire effetti, filtri e scritte
  • Utilizzare un timer per fare partire la registrazione
  • Scegliere il sottofondo musicale (utilizzabile liberamente per 15 secondi)
  • Scegliere la velocità di registrazione e riproduzione del video
  • Salvare i video in modalità bozza

 

Si può fare pubblicità su questo social?

La pubblicità viene mostrata solo dopo un paio di giorni di utilizzo della piattaforma, ma in quantità ancora limitata.

Nel prossimo articolo parleremo delle tipologie di sponsorizzazioni che possono fare le aziende.

Intanto lasciaci un commento su cosa ne pensi di questo social!

Giorgia Petterlini

Written by Giorgia Petterlini

Social media addicted, supporto i brand nella comunicazione online. Sulla mia scrivania non mancano evidenziatori e post-it colorati: senza di loro mi sento persa!

Vuoi maggiori informazioni?

Compila il form e ti contatteremo quanto prima.